Come Rifinire un Tavolo a Consolle con la Vernice Antimacchia

Hai intenzione di realizzare da te un tavolino a consolle? Niente di più semplice, acquistando una consolle grezza e il materiale necessario alla verniciatura, con poca spesa e poca fatica arrederai il tuo ingresso con questo semplice ed elegante mobiletto, pratico per riporre il telefono di casa, le chiavi dell’auto.

Occorrente
Consolle grezza.
Tintura per legno colore noce chiaro.
Vernice antimacchia.
Guanti di protezione.
Carta abrasiva sottile.
Cotone di lucidatura.
Lana d’acciaio.
Panno carta da cucina.

Comincia il lavoro col carteggiare il mobile seguendo la venatura del legno, e con un panno carta da cucina inumidito pulisci i residui di polvere. fatto ciò, munisciti di guanti di protezione, bagna il cotone di lucidatura nella tintura per legno chiaro e applicala sul tavolo a consolle, facendo attenzione a seguire la venatura del legno, e a tirare bene il prodotto per evitare la formazione di macchie.

Procedi in questo senso anche sui lati delle gambe del mobile, e lascia asciugare bene per almeno trenta minuti. Se il colore dovesse risultare troppo chiaro, ripeti l’applicazione e lascia nuovamente asciugare. Nel frattempo togli il cassetto e colora sia l’interno che l’esterno. A questo punto prendi un pò di vernice antimacchia e con l’ausilio della lana d’acciaio strofinala sul mobile.

Questo procedimento servirà a dare protezione, a chiudere eventuali pori del legno, e a levigare la superficie, ripeti questa operazione per altre due volte, sia all’esterno della consolle in tutte le sue parti, e anche all’interno del cassetto, lascia asciugare per almeno un’ora. Se lo desideri, dopo questa operazione puoi applicare della cera per mobili, per rifinire e dare più luce al tuo tavolo a consolle.