Come Coltivare la Nebbia Annuale

La nebbia annuale è una pianta a sviluppo annuale o biennale. Nel corso di tutto l’anno la pianta ha una colorazione prossima al bianco. La sua taglia, considerando che non supera i 60 cm di altezza, è media. La nebbia annuale non appartiene alla categoria delle sempreverdi. La pianta si sviluppa in altezza ed in larghezza originando un cespuglio arrotondato.

Se avete deciso di coltivare la nebbia annuale tenete conto che queste piante non manifestano alcun problema a vivere al freddo; è quindi possibile coltivarle in qualsiasi località e con durata permanente. Lo sviluppo vegetativo sopraggiunge però nei mesi caldi, mentre durante la stagione fredda la parte aerea della pianta tende a seccare del tutto. Collocatela in una zona in cui, per almeno qualche ora al giorno, possa usufruire di luce solare diretta.

In primavera dovrete concimare la pianta con concimi per piante da fiore disciolto nell’acqua che userete per l’innaffiatura. Il concime va somministrato mensilmente. Potreste anche optare per concimi a lenta cessione. In quest’ultimo caso sparpaglierete il prodotto nei pressi della pianta ogni 3 o 4 mesi.

Durante la lunga fase del riposo vegetativo potreste anche non annaffiare le piante.In ogni caso evitate annaffiature eccessive. Fate in modo che tra le innaffiature passi qualche giorno in maniera che il terreno circostante risulti del tutto asciutto. Bagnate il substrato in profondità usando 3 bicchieri d’acqua ogni 3 settimane.

Con l’inizio della stagione calda somministrate dei trattamenti preventivi a base di insetticidi ad ampio spettro. All’atto della somministrazione accertatevi che nelle immediate vicinanze non ci siano piante in fase di fioritura. Verificate inoltre che le gemme non siano troppo grosse e somministrate in aggiunta al precedente un trattamento fungicida ad ampio spettro. Scegliete un terreno che sia soffice, profondo e molto drenato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *