Come Preparare Salsa con Albicocche

La salsa di albicocche, è una golosissima crema realizzata con frutta fresca e che può essere adoperata per adornare piatti golosi di dolci particolari.

La sua realizzazione è molto semplice e si può preparare in pochissimo tempo. Ecco una guida che descrive i semplici passi.

Occorrente
400 gr albicocche mature
brandy
200 gr zucchero

Procuratevi delle albicocche molto fresche, quindi, passatele al setaccio dopo averle accuratamente lavate, asciugate e snocciolate. Adesso prendete una casseruola abbastanza capiente e mettetela sul fuoco a fiamma moderata-alta. Versate presto lo zucchero insieme a due decilitri di semplice acqua potabile.

A questo punto, fate bollire l’acqua fino a che, prendendo una goccia tra l’indice e pollice e allargando le dita, formerà un filetto che si staccherà subito dopo. Questo è un semplice trucchetto da adoperare per capire se il grado di densità sia quello giusto oppure ancora avrà bisogno di cuocere per qualche minuto.

Mescolate allo sciroppo il passato di albicocche, fate prendere l’ebollizione alla salsa, schiumatela e toglietela dal fuoco appena aderisce al cucchiaio. Lasciatela raffreddare, quindi profumatela con un liquore a piacere tra brandy, maraschino, curacao oppure kirsch. Servire in coppette e adornate con bottoncini di cioccolata colorata.

Come Preparare la Salsa al Peperoncino Dolce

Questa salsa può essere servita sia calda sia fredda. La quantità di peperoncino dipende dalle preferenze personali.

Questa ricetta è molto delicata, se vuoi fare una versione più piccante, aumenta la quantità dei peperoncini tritati. Le dosi sono per fare circa 750 ml di salsa.

Occorrente
10 pomodori maturi tagliati a pezzetti
2 mele verdi tagliate a pezzettini
65 gr di datteri tritati
65 gr di uva sultanina
65 gr di uva passa
250 ml di aceto bianco
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaino di paprika in polvere
3 peperoncini freschi tritati
11 gr di zucchero di canna

Versa in un tegame di medie dimensioni le mele, i pomodori, i datteri, l’uva passa, l’uva sultanina, l’aceto, la cannella, la paprika e i peperoncini ed amalgama bene il tutto. Metti tutto sul fuoco e porta ad ebollizione, abbassa la fiamma e fai bollire fino a quando la salsa non diventerà densa e corposa.

Leva il tegame dal fuoco. Passa la salsa al setaccio, anche più di una volta, e rimettila in un tegame. Falla cuocere a fuoco basso. Unisci lo zucchero e alza la fiamma per farlo sciogliere, mescolando accuratamente. Fai sobbollire per almeno 15 minuti, per addensare ulteriormente la salsa, sempre mescolando.

Versa la salsa in delle bottiglie di vetro, oppure in dei vasetti caldi e sterilizati, aiutandoti con un mestolo resistente al calore. Sigillali e lasciali raffreddare. Etichetta i contenitori e scrivici sopra la data di preparazione. Se vuoi una salsa molto densa, non passarla al setaccio e e imbottigliala subito.

Come Preparare Prima Pappa per i Bambini

Dal compimento del quinto mese di vita tuo figlio smette di nutrirsi di solo latte ed entra nella delicata fase dello svezzamento. Ecco come affrontare questa sfida con serenità ed entusiasmo e preparare una gustosa “prima” pappa a base di brodo e farine.

Occorrente
Una carota col ciuffo verde
Una zucchina
Una patata
Farine (crema di mais e tapioca oppure crema di riso)
Parmigiano stagionato da almeno 30 mesi
Olio extravergine di oliva
Liofilizzato di agnello
Un cucchiaino di silicone

Gratta la carota, taglia le estremità della zucchina e pela con cura la patata. Lava accuratamente le verdure e mettile in una pentola immerse in un litro e mezzo di acqua. Porta a bollire il brodo e lascia cuocere per almeno un’ora e mezza. Al termine della cottura filtra il brodo e tieni da parte del verdure.

In un piatto termico (con il fondo pieno di acqua calda che manterrà calda la pappa), metti quattro o cinque cucchiai rasi di farinacei. Puoi scegliere tra la crema di mais e tapioca e la crema di riso.
Aggiungi lentamente il brodo, mescolando con cura e dolcemente: in questo modo eviterai la formazione di grumi. Per l’operazione è anche possibile utilizzare uno strumento specifico come questi omogeneizzatori.

Aggiungi un cucchiaino da caffè di olio extravergine di oliva e una lieve spruzzata di parmigiano stagionato da almeno 30 mesi. Puoi provare ad aggiungere mezzo vasetto di liofilizzato di agnello, si tratta di una carne altamente digeribile, ideale per la sua prima pappa.
Se è troppo calda passa un cucchiaio di pappa in un piattino e buon appetito!

Come Preparare Salsa con Olive

Questo condimento gustosissimo a base di olive, può essere preparato in pochissimo tempo e con ingredienti molto facili da trovare in casa.

Risulta essere preferibile, per questo condimento, adoperare le olive già snocciolate, facilmente trovabili dal vostro negoziante di frutta e verdura o anche al supermercato.

Occorrente
Olive verdi snocciolate
450 gr di polpa di pomodoro
Sale
Olio

Prendete una casseruola ben capiente e a pareti abbastanza alte. Versateci dentro la polpa di pomodoro, il sale e due cucchiai di olio extravergine d’oliva. Accendete quindi il fuoco a fiamma vivace e metteteci su la casseruola. Mescolate abbastanza spesso e fate bollire per non meno di dieci minuti, o comunque non appena avrete ottenuto un sugo di giusta densità.

Nel frattempo che aspettate che trascorra il tempo indicato, cominciate a pulire le olive nel caso in cui fossero con il nocciolo, quindi tagliatele a dadini non troppo grandi dentro un piatto (è preferibile rispetto al tagliere. Tagliando le olive sul tagliere si rischierebbe di fare perdere tutto il succo dell’oliva nel modo di tagliarle).

Una volta che le olive siano belle e pronte, prendetele e versatele dentro la casseruola con il pomodoro, senza lasciare nel piatto l’eventuale succo dell’oliva stessa. Lasciatele dentro il sugo di pomodoro per circa due-tre minuti in modo che riscaldino. Togliete quindi dal fuoco e aggiungete l’olio rimanente. Condite la pasta e servite.

Come Preparare la Salsa Aurore

Questo condimento, nonostante la quantità di ingredienti necessari riportati in elenco, è estremamente pratico e veloce da preparare. Potete tranquillamente versare la pasta per la cottura e nell’attesa, cominciare la preparazione del seguente condimento.

Occorrente
Passata di pomodoro
30 gr di burro
1 cucchiaio di farina
Latte
Una tazzina da caffè abbondante di panna
Sale
Parmigiano grattugiato

Non appena comincia a bollire l’acqua preventivamente messa sul fuoco, potete versare la pasta (a meno che non abbia bisogno solo di pochissimo tempo di cottura). Nel frattempo avviate la preparazione del condimento. Prendete una piccola casseruola in cui verserete il burro. Mettetelo sul fuoco e fatelo sciogliere.

Unite adesso la farina mescolando continuamente, dopo avere alzato leggermente la fiamma. Lasciate cuocere per circa due minuti, quindi incorporate piano piano il latte, poi la panna, poi il passato di pomodoro quanto ne occorre per avere una salsa di un rosa non troppo forte. Potete eventualmente correggere con un altro po’ di latte.

Riducete la fiamma al minimo, salate, unite il parmigiano. Mescolate per bene e, mescolando di tanto in tanto, lasciate sul fuoco fino a che la pasta sia pronta e scolata. Versate quindi il condimento sulla pasta cotta dentro una zuppiera e servite in tavola. Se volete potete usare questo condimento anche per uova in camicia e verdure bollite.