Come Costruire una Casetta per gli Uccelli

Sta giungendo la primavera e di tanto in tanto si sente festoso il cinguettio dei primi uccelli che vanno alla ricerca di cibo e di pagliuzze per la formazione del nido. Abbiamo giornate ancora inclementi e spesso piove. Gli uccellini soffrono in particolare perché non hanno ancora allestito la loro casa dove potersi riparare.

Occorrente
Compensato di pioppo di mm. 5 di spessore : 500 x-300 mm.
Listello di larice di 35 x 35 x 150 mm. (lavorato)
Colla
Chiodini
Reticella a maglia di mm. 5×5: 180×60 mm.
Stagno
Pasta per saldare
Vernice sintetica di color verde chiaro
Vite ad occhiello di mm. 3 di diametro

Tracciamo un cerchio mediante compasso su un foglio di compensato da 5 mm. di spessore. L’apertura del compasso è di cm. 15. Ricorrendo all’appoggio della morsettiera, tagliamo il disco con il seghetto sfiorando la tracciatura. Con cartavetro avvolta su tampone, lisciamo le ruvidezze lasciate dalla sega. Tracciamo il centro del disco e foriamo con un chiodino.

Tracciamo il disco minore con il compasso avente l’apertura di cm. 10, e taglio con il seghetto. Prepariamo il listello di larice che collegherà i due dischi. Usando un travetto da cm. 4×4, tracciamo all’intorno a matita, su tutte e quattro le facce, per trarne un pezzo della lunghezza prevista per il listello, tracciatura che si esegue usando anche la squadretta a 90 gradi.

Fissiamo in morsa del travetto e tagliamo all’esterno della tracciatura, ricavandone il pezzo richiesto. Aggiustiamo le basi con raspa e controllo delle stesse con la squadretta. Sulle basi del listello, a forma di un parallelepipedo con basi quadrate, tracciamo delle diagonali per conoscere il centro, da identificare con un chiodino per riferimento. Tracciamo su un foglio di cartone un rettangolo di cm. 18×6.

Tagliamo il cartone per ricavare lo stampo corrispondente allo sviluppo della retina. Sovrapponiamo lo stampo sulla retina e tagliamo con la cesoia. Formiamo un cilindro con la retina fino a sovrapporre di un cm. i due lati in congiunzione. Prepariamo il saldatore a stagno. Distribuiamo la pasta per saldare lungo i due lati congiunti della retina; quindi saldiamo con lo stagno. Spalmiamo la colla sulle basi alle due estremità del listello.

Inseriamo il chiodino, fissato su una base del listello, nel foro del disco maggiore. Fissiamo, con alcuni chiodini, il disco maggiore sul listello. Controlliamo la perpendicolarità del listello. Mettiamo all’interno il listello nel cilindro di rete. Fissiamo il disco minore. Verniciamo con vernice ad olio color verde. Fissiamo la vite ad occhiello sul centro del disco superiore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *