Come Rifinire una Fruttiera

In questa guida vedremo come rifinire una fruttiera. Mi raccomando non è un lavoro difficile ma ci deve essere molta precisione e soprattutto voglia di cambiare qualcosina in casa. Sicuramente una fruttiera rifinita e fatta nel vostro stile trasformerà la cucina abbellendola notevolmente. Coloro che sono interessati chiedo di seguirmi.

Iniziamo tagliando delle tessere rettangolari arancioni per delimitare la base della ciotola. Fissarle con l’adesivo. Usare dei piccoli rettangoli blu scuro e turchese per i bordi interni della ciotola. Segnare sui bordi le posizioni delle tessere con una matita e regolare lo spazio in base alla circonferenza. Con la spatola distribuire l’adesivo sui bordi della ciotola.

Lasciare asciugare per una decina di minuti per rendere la parte viscosa. Se l’adesivo è troppo bagnato, le tessere scivoleranno in basso lungo le pareti. Mettere le tessere con il bordo smusso non tagliato verso l’alto per entrambe le file,creando un effetto più ordinato. Ora proseguiamo verso il terzo ed ultimo passo.

A questo punto tagliamo delle tessere rettangolari rosse più strette per delimitare la circonferenza superiore del bordo e incollarle. Lasciare asciugare per 24 ore. Indossiamo i guanti e distribuiamo con le mani la cementina sulla superficie spingendola negli interstizi. Ripulire l’eccesso di malta con un panno e con una spugna umida togliere gli ulteriori residui. Una volta asciutto, lucidare con un panno.