Come Guidare con Gomma Forata

Può capitare nella vita quotidiana da automobilista che, mentre si stia guidando, ci si renda conto di aver forato. Purtroppo non sempre si ha una ruota di scorta a disposizione, o non sempre ci si trova in un luogo ove è possibile fermarsi in sicurezza per effettuare il cambio della gomma bucata. Ecco allora che si presenta la necessità di far fronte alla situazione, guidando fino al vicino gommista (se siamo fortunati da trovarlo massimo a 2 km) o fino ad un luogo sicuro.

Quando realizzi di aver forato una gomma, ti accorgerai senza dubbio che la tua auto tende a sbandare lateralmente. Guida di conseguenza, in maniera adeguata, onde evitare di trovarti impreparato a qualsiasi evenienza.
Tieni lo sterzo con entrambe le mani, e non far sì che fonti come la radio o altri passeggeri ti distraggano e ti deconcentrino.

Guida con molta fermezza, evitando il più possibile brusche sterzate. Queste infatti rischierebbero di avere un effetto destabilizzante per la vettura, e quindi di farti perdere il controllo della stessa.
Non accelerare bruscamente e rispetta le distanza di sicurezza, misurandole sempre in eccesso e mai in difetto.

Evita, inoltre, il più possibile di fare uso dei freni.. Questo non significa assolutamente che tu debba andare spedito senza preoccuparti di frenare, anzi. devi essere talmente prudente da prevedere eventuali frenate (come ad esempio agli incroci), semplicemente decelerando, ed agendo solo leggermente sul pedale del freno.

Se ti trovi costretto a procedere in queste condizioni, fallo lentamente. Considera che sarebbe un rischio per la ruota stessa (oltre che per te) percorrere più di 2 km in queste condizioni.
Se ti senti insicuro di guidare in queste condizioni, e se non hai possibilità e i mezzi per procedere con il cambio della foratura, allora chiama il carro attrezzi, o il tuo gommista.